METEOOTTO dal 27 maggio al 2 giugno

OTTOVOLANTE ACCO

distanza

Alta affidabilità:

Venerdì-Sabato:
Quadro generale -> Dominio anticiclonico confermato, con contributi africani in quota, attenzione però che a Ovest una nuova perturbazione si approssimerà alla Francia cercando di farsi strada verso l’Italia settentrionale.
Condizioni meteo -> Cieli tra il velato e il nuvoloso per deboli correnti meridionali, con comunque schiarite ampie, temperature in decisa salita, possibili punte di 23-24°C delle massime, minime in ascesa ancora più rapida, di notte si scenderà difficilmente sotto i 17°C.
Venti e mari -> Di direzione variabile i venti, seppur prevalentemente meridionali, instaurazione del meccanismo delle brezze di terra e mare per via del mare più freddo (circa 17°C la temperatura dell’acqua); mare poco mosso, localmente quasi calmo.

distanza
Media affidabilità:
Domenica-Lunedì:
Quadro generale -> Situazione instabile, l’anticiclone verrà costretto a migrare verso Nord, mentre sulle nostre teste si farà strada una vasta lacuna barica colma di aria più fredda proveniente dall’Atlantico.
Condizioni meteo -> Cambio progressivo ma sostanziale, già da Domenica mattina i primi sbuffi d’aria più fredda in quota faranno aumentare la turbolenza nei nostri cieli, con ampia copertura nuvolosa, possibile qualche rovescio a base alta il pomeriggio, Lunedì giornata ancora fortemente variabile, con possibili rovesci e temporali sulle alture e nuvolosità frequente anche sulla costa. Temperature nuovamente in progressivo calo, si faticherà a raggiungere i 21°C di Domenica, mentre Lunedì ci si dovrà accontentare di 18°C. Notturne con lo stesso trend, si torna al maglione, con la notte di Domenica sui 15°C e quella di Lunedì sui 13°C.
Venti e mari -> Con l’avvicinarsi di una situazione più perturbata cambia anche il regime dei venti, tra Domenica e Lunedì avremo a che fare spesso con il Libeccio, seppur non forte, alternato a momenti di calma, mare che diverrà mosso, localmente molto mosso.

distanza
Bassa affidabilità:
Martedì, Mercoledì e Giovedì:
Quadro generale -> Estate ancora al palo, permane una vasta lacuna atlantica in quota dalla Francia sino alla Russia alimentata sia da Est che da Ovest che manterrà alta la variabilità e impedirà alle temperature di portarsi su valori elevati.
Condizioni meteo -> I cieli non saranno sicuramente brutti, con prevalenza di schiarite, ma non aspettiamoci il sereno, la presenza di aria fresca che vaga in quota infatti favorirà formazione di nubi che di pomeriggio potranno dare anche luogo a temporali e rovesci generalmente limitati però all’entroterra. Temperature che torneranno a crescere per quanto riguarda le massime grazie al soleggiamento sulle coste, con picchi sino a 22°C il Giovedì (gli altri giorni saranno comprese tra 18 e 20°C); minime invece decisamente primaverili, di notte infatti saremo sempre tra i 13 e i 14°C, lontane ancora (per fortuna) le notti afose.
Venti e mari -> Venti meridionali Martedì e Mercoledì, in rotazione da Libeccio a Scirocco, Giovedì invece farà capolino la tramontana; mare mosso dunque sino a Mercoledì, poi poco mosso Mercoledì.

Daniel Rossi

1 commento su “METEOOTTO dal 27 maggio al 2 giugno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *