“Quando la banda passò…”

ottovolante acco

Capita che la Banda cittadina intervenga, su richiesta delle Istituzioni, in particolari circostanze civili e religiose, esibendosi per le vie di Cogoleto o di altri comuni della nostra Regione.

Organizzare queste attività, specialmente se non programmate per tempo, comporta non poche difficoltà poiché può capitare che diversi musicisti facenti parte dell’organico siano impegnati sul lavoro.

E’ quindi molto importante (e questo vale per tutte le bande musicali) disporre di un buon numero di musicanti per ogni sezione di strumenti.

Qui entrano in gioco i corsi di musica ed il numero di iscritti e praticanti, fondamentale per consentire un costante accrescimento e avvicendamento dell’organico.

Nonostante l’indubbia validità dei corsi musicali organizzati dalla banda musicale Città di Cogoleto, che si avvale di insegnanti diplomati al Conservatorio, le difficoltà in tal senso non mancano. Il bacino di utenza è limitato, le proposte di attività alternative sul territorio sono molteplici e forse non si comprende a fondo quanto sia importante far parte della banda cittadina.

I corsi sono tenuti dai maestri: prof. Ambrogio Guetta (tromba, trombone, flicorni), prof. Roberto Stuffo (clarinetto, sassofono), prof. Gianni Rivolta (flauto traverso), sig. Alex Delfino (batteria e percussioni).

Nel mese di settembre è in programma un open day per presentare i corsi di musica alla cittadinaza.

La sede della banda musicale “Città di Cogoleto” si trova all’interno del Parco di “Villa Nasturzio”. Per ulteriori informazioni sulla stessa e sui corsi musicali contattare il presidente Nazzareno Cullia: 3475704106 , n.cullia@tiscali.it

Antonio Calcagno

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *